LABORATORIO D’INFORMATICA

Anno scolastico: 2019-2020

 

Il computer e le tecnologie multimediali sono mezzi che catturano la naturale curiosità del bambino, lo divertono e lo affascinano: diventano potenti sussidi didattici stimolando la creatività, le funzioni logiche, il ragionamento e la capacità d’apprendimento. Lo scopo è porre le basi dell’indispensabile sapere tecnologico, permettendo al bambino di sperimentare in modo moderno, controllato, da solo e in gruppo, in modo piacevole, creativo e divertente.

 

DESTINATARI

Bambini di 5 anni.

 

TEMPO

Il laboratorio d’Informatica si sviluppa nell’arco di cinque mesi: novembre e da gennaio ad aprile; nello specifico, il martedì e il giovedì.

Per motivi organizzativi i bambini sono suddivisi in due sottogruppi:

-          il martedì un gruppo è impegnato nelle attività d’Inglese, l’altro è impegnato nelle attività d’Informatica;

-          il mercoledì i due gruppi s’invertono.

 

SPAZIO

Le attività si svolgono all’interno dell’aula d’Informatica e del refettorio della scuola Primaria Amaretti, dove sono a disposizione le attrezzature informatiche.

 

MATERIALI E STRUMENTI

-          Computer portatili (più di 10)

-          Lavagna interattiva multimediale (LIM)

-          CD ludico-educativi

-          Programmi (p.e. Paint, Tux Paint, Word)

-          Stampante laser.

 

METODOLOGIA

L’esperienza didattica avrà inizio con la semplice presa di contatto con i vari strumenti tecnologici (mouse, tastiera, monitor, stampante ecc.), poi si passerà all’utilizzo degli stessi, al fine di acquisire dimestichezza, alfabetizzazione e competenza informatica di base, imparare la corretta gestione delle posture, delle distanze (p.e. viso-monitor), dei tempi d’uso ecc.

In una seconda fase si passerà a interagire con la LIM, a giocare in modo piacevole e, al tempo stesso, conoscitivo (lettere, numeri) e a sviluppare il rapporto base con Internet, sempre in sicurezza totale, accedendo solo a siti web idonei alla fascia d’età coinvolta nel processo.

 

OBIETTIVI

-          Apprendere la base dei criteri informatici e dell’utilizzo hardware-software

-          Imparare a gestire il desktop, orientandosi in modo corretto all’interno dello schermo, utilizzando il mouse con precisione, educando la coordinazione oculo-manuale

-          Preparare i bambini allo sviluppo informatico inevitabile che li coinvolgerà nel loro percorso personale e scolastico.

 

-          Lavorare in modo costruttivo e rispettoso dei tempi altrui, sia singolarmente, sia in coppia, sia in gruppo, utilizzando un linguaggio informatico corretto.